Trapianto dei capelli

I capelli sono considerati simbolo di giovinezza, vitalità e bellezza. Oltre il 10% della popolazione maschile è interessato dal problema della perdita dei capelli fin dai vent’anni, il che crea problemi di insicurezza e deficit d’autostima. Più avanti negli anni, la perdita dei capelli può portare a frustrazioni ed a seri traumi psichici. Quasi due terzi della popolazione maschile lamenta una predisposizione genetica alla calvizie. Questo problema riguarda maggiormente gli uomini dai 45 anni in su.

Trapianto dei capelli per uomo

Come si esegue il trapianto dei capelli?

Il metodo più diffuso è senz’altro quello chiamato FUE, ossia il trapianto follicolare dei capelli, tecnica raccomandata perché minimamente invasiva ed estremamente efficace.

I capelli per il trapianto vengono presi da regioni del capo dove la chioma è sufficientemente folta (dalla nuca e dalle tempie). Il metodo FUE prevede un trapianto quasi impercettibile dei capelli (espiantati e trapiantati uno alla volta) nella regione interessata dalla calvizie. Si tratta d’un intervento che viene effettuato con micro strumenti dal particolare design che ci consente di estrarre un follicolo alla volta e di posizionarlo nella regione desiderata.

Grazie a quest’intervento, la differenza tra capelli vecchi e nuovi (trapiantati) è quasi impercettibile, con il risultato che i capelli trapiantati avranno un aspetto assolutamente naturale. Il procedimento è completamente indolore e viene eseguito in anestesia locale. Il paziente, dopo l’intervento, potrà ritornare subito alle proprie occupazioni quotidiane. La crescita dei capelli trapiantati, che durerà per tutta la vita, sarà visibile dopo almeno 16 settimane.

Il metodo FUE consente un assoluto controllo di ogni singolo lembo interessato dall’intervento e trova applicazione sia sugli uomini, sia sulle donne, a prescindere dal tipo di capelli del paziente. Il metodo FUE dà ottimi risultati anche nella ricostruzione delle sopracciglia.

Prima del trapianto dei capelli per uomo

La fase pre-operatoria

Lo specialista, nel corso dell’approfondito colloquio preliminare, si premurerà di informarvi in maniera esauriente e completa su ogni aspetto dell’intervento. Astenersi dall’assumere pastiglie di vitamina E o qualsiasi altro preparato vitaminico per almeno 3 settimane prima dell’intervento. Astenersi dall’assumere farmaci non steroidei e dal consumare bevande alcoliche in qualsiasi forma almeno 1 settimana prima dell’intervento. Raccomandiamo di assumere Regaine o Minoxidil da 2 a 10 settimane prima dell’intervento per migliorare la circolazione nella regione del cuoio capelluto interessata dal trapianto: così eviterete che i capelli si stacchino a ciuffi immediatamente dopo l’intervento.

Nel giorno del trapianto la prima colazione, obbligatoria per tutti i pazienti, non deve prevedere uova, latte e latticini.

Che cosa accade dopo il trapianto dei capelli?

Dopo l’intervento potrete lasciare la clinica accompagnati e ritornare alle vostre occupazioni quotidiane. Vi consigliamo di trascorrere il resto della giornata a riposo, evitando sforzi ed attività fisiche che comportino un’abbondante sudorazione. Per alcuni giorni dopo l’intervento osservate una dieta leggera che non contempli la consumazione di bevande alcoliche. L’uso di medicinali è consentito soltanto dopo essersi consultati con il proprio medico. Per alcuni giorni dopo l’intervento, per evitare possibili infezioni è severamente vietato pettinarsi. Per 14 giorni è necessario evitare sforzi ed esercizi fisici e l’esposizione a qualsiasi fonte di calore (sole, sauna, solarium).

È estremamente IMPORTANTE evitare di utilizzare sostanze chimiche come tinture per capelli, lacche per capelli, spray e simili prodotti per almeno un mese dall’intervento.

Dopo l’intervento, lo specialista avrà cura di fornirvi per iscritto ogni informazione circa la cura e l’igiene dei capelli e del cuoio capelluto.

Risultati dopo il trapianto dei capelli per uomo

Quali risultati attendersi dal trapianto dei capelli?

I risultati dell’intervento possono variare a seconda del grado di calvizie e del numero dei follicoli trapiantati. Possiamo valutare il successo dell’intervento soltanto dopo 8 mesi, quando i capelli trapiantati iniziano a crescere normalmente. Dopo 12 mesi i capelli trapiantati attecchiti raggiungono, di norma, un grado di crescita del 90%.

Quali sono i rischi del trapianto dei capelli?

Come per qualsiasi intervento chirurgico, esistono dei rischi specifici sui quali sarete ampiamente informati durante il colloquio con lo specialista.

  • Durata dell’operazione: - ore
  • Degenza in clinica: 0 giorni
  • Visita di controllo e partenza: - giorni
  • Osservazioni:

Scegli il intervento estetico

Lifting del viso

Lifting del viso

Lifting del viso Lifting frontale e sopracciglia Blefaroplastica Rinoplastica Trapianto dei capelli Ginecomastia Liposuzione Addominoplastica Lifting delle braccia Lifting cosce e glutei

Alloggio gratuito

Abbiamo assicurato l'alloggio gratuito per i nostri pazienti dall'Italia nei nostri appartamenti di lusso.

Trasporto organizzato

Per i nostri pazienti organizziamo il viaggio con il pullman da 20 citta' italiane.

Invia una richiesta


Nome:*

Cognome:*

Eta:

Localita:

Telefono:*

E-mail:

Messaggio:*

Fotografia o qualche altro allegato: