Rinoplastica (correzione del naso)

Vari sono i motivi per cui si ricorre alla rinoplastica, ossia all’intervento correttivo del naso. Essi possono essere di natura estetica o funzionale. Un difetto molto vistoso, come, ad esempio, un naso gibboso, un naso camuso o la distorsione dei setti nasali, può essere corretto chirurgicamente; ma l’obiettivo della rinoplastica consiste nel rimodellare il naso in modo che s’ottenga un tutto armonico tra naso, mento e fronte. La correzione estetica o plastica del naso è, di norma, possibile soltanto al termine del processo dello sviluppo, ossia dopo i 17 anni d’età.

Rinoplastica per donne

Dott. Mislav Gjuric, Dott. Ric.

Dott. Mislav Gjuric, Dott. Ric.
  • certificati di otorinolaringoiatra specializzato in chirurgia cosmetica con accento alla plastica della faccia, della testa e del collo e alla chirurgia riscostruttiva ottenuti in Croazia e Germania; fondatore, direttore e capo della Clinica Sinteza a Zagabria
  • Professore di otorinolaringoiatria presso la Università Friedrich-Alexander di Erlangen, Germania, ex professore e vicedirettore del Dipartimento di otorinolaringoiatria all'Università di J.W.Goethe di Francoforte, Germania
  • Professore e direttore del Dipartimento di otorinolaringoiatria e chirurgia della testa e del collo presso l'Università di Zagabria, Croazia; membro attivo di diverse associazioni mediche in tutto il mondo

Come si esegue la rinoplastica?

Consiste nel praticare lievi incisioni all’interno del naso al fine di preparare le narici e la struttura ossea all’intervento di rinoplastica. Quest’operazione, eseguita con la cosiddetta “tecnica chiusa”, non lascia cicatrici visibili. La correzione di un naso gibboso, ad esempio, s’esegue rimuovendo o trapiantando parti ossee o cutanee in eccesso. La pelle del naso viene scollata dalla sua struttura portante osseo - cartilaginea, corretta con precisione millimetrica e fissata con una sutura sottilissima. Ad intervento ultimato, restano soltanto piccoli punti di sutura praticamente invisibili. Talvolta è necessario praticare piccole incisioni sulla pelle del viso (nella zona delle sopracciglia o alla base del naso); ma anche in questo caso, sul viso restano soltanto piccole impercettibili cicatrici.

Prima del rinoplastica per donne

La fase pre-operatoria

Nel corso dell’approfondito colloquio con il medico, sarete informati dell’esistenza di altri eventuali interventi adatti al vostro caso e se questi possano essere combinati con la correzione del naso. A seconda della sua portata, l’intervento di rinoplastica può durare da 1 a 3 ore. Se la correzione interessa soltanto la punta del naso (in caso di naso camuso, a punta, troppo lungo o aquilino), l’intervento sarà di tipo ambulatoriale e si ricorrerà alla sola anestesia locale. Se l’intervento viene effettuato in anestesia parziale, allora il paziente deve essere assolutamente digiuno per almeno sei ore. Se, invece, si corregge l’intero naso, ossia anche la sua struttura portante osseo – cartilaginea (nei casi di naso a proboscide, naso storto o naso a sella, ecc), l’intervento viene eseguito in anestesia totale con degenza sino al giorno successivo.

Che cosa accade dopo l’intervento di rinoplastica?

Dopo un intervento di rinoplastica, sul naso viene applicato un cerotto di supporto per fissare la struttura osseo – cartilaginea del naso. Inizialmente si manifesteranno gonfiore ed ecchimosi a livello delle palpebre. Se è stata praticata soltanto la correzione della punta del naso, il paziente dovrà tenere una protezione plastica o di gesso per circa 4 giorni. Il naso acquisisce la sua forma definitiva soltanto dopo 6-12 mesi dall’operazione, con risultati solitamente molto buoni. La respirazione nasale potrebbe essere difficoltosa per 6-8 settimane. Dopo l’operazione è utile applicare sulle parti del viso interessate dall’intervento (ad esempio, attorno agli occhi) degli impacchi freddi per contenere il gonfiore. Dopo l’operazione, inoltre, per contenere la secrezione è bene tenere il capo in posizione eretta. Il naso riacquisterà la propria sensibilità al tatto dopo alcuni mesi.

Risultati dopo l’intervento di rinoplastica per donne

Quali risultati attendersi dalla rinoplastica?

Non si può garantire l’aspetto pianificato, soprattutto se il naso ha subito precedentemente altri interventi. Nei casi più complessi di rinoplastica, sarà necessario eseguire vari interventi per ottenere un risultato soddisfacente. I disturbi alla respirazione nasale non possono essere sempre rimossi del tutto, in particolare nei casi di riniti dovute a reazioni allergiche. Talvolta è necessario intervenire dopo 6-12 mesi dal primo intervento, di norma per praticare una piccola correzione alla punta del naso.

Quali sono i rischi della correzione del naso?

Come per qualsiasi intervento chirurgico, esistono dei rischi specifici sui quali sarete ampiamente informati durante il colloquio con lo specialista.

  • Durata dell’operazione: 1 – 3 ore
  • Degenza in clinica: 0 - 1 giorno
  • Visita di controllo e partenza: 10 - 14 giorni
  • Osservazioni:

Scegli il intervento estetico

Lifting del viso

Lifting del viso

Lifting del viso Lifting frontale e sopracciglia Blefaroplastica Rinoplastica Aumento delle labbra Mastoplastica additiva Mastoplastica riduttiva Mastopessi Liposuzione Addominoplastica

Alloggio gratuito

Abbiamo assicurato l'alloggio gratuito per i nostri pazienti dall'Italia nei nostri appartamenti di lusso.

Trasporto organizzato

Per i nostri pazienti organizziamo il viaggio con il pullman da 20 citta' italiane.

Invia una richiesta


Nome:*

Cognome:*

Eta:

Localita:

Telefono:*

E-mail:

Messaggio:*

Fotografia o qualche altro allegato: