Rimozione dei tatuaggi e delle cicatrici

Le cicatrici deturpano il nostro aspetto ovunque si trovino. Esse possono svilupparsi in modo differente e variano per forma, colore ed aspetto. Sono, di norma, conseguenza di ferite o interventi chirurgici o, semplicemente, il risultato della capacità cicatrizzante del nostro corpo. Vi sono cicatrici che, tendendo la pelle, limitano la funzionalità del nostro corpo, ossia i nostri movimenti. Esposte ad ulteriori lesioni, talvolta si possono aprire o causare forti pruriti. Le cicatrici, inoltre, ricordando un trauma o una malattia, possono anche provocare situazioni di stress ed ansia.

Rimozione dei tatuaggi e delle cicatrici per donne

Come si esegue l’intervento di rimozione dei tatuaggi e delle cicatrici?

Se i classici metodi (trattamento con la pressione, pomate per cicatrici, iniezioni di cortisone, ecc.) non danno i risultati sperati, l’intervento chirurgico è il miglior modo per eliminare i problemi funzionali ed estetici causati dalle cicatrici. Talvolta basterà asportare un piccolo lembo di pelle e ricucire con un sutura molto fine. Nel caso di cicatrici ipotrofiche o di cicatrici che interessano le articolazioni, spesso è necessario impiegare alcuni appositi artifizi chirurgici (tecnica della plastica a Z o W) o eseguire un taglio a ribalta per modificare la direzione della cicatrice, riducendo così la tensione tra i margini della cicatrice. In presenza di cicatrici grandi e profonde saranno necessari alcuni interventi e diverso tempo perché la pelle si rilassi quanto serve e la ferita si cicatrizzi correttamente. Oltre agli interventi descritti, esiste anche la possibilità di praticare un trapianto di pelle prelevata da un’altra parte del corpo.

Prima del rimozione dei tatuaggi e delle cicatrici

La fase pre-operatoria

Nel giorno dell’operazione non è consentito utilizzare prodotti per l’igiene del corpo che ingrassino la pelle, ma soltanto del normale sapone o un doccia schiuma. La pelle non dovrebbe essere idratata. Il chirurgo avrà cura di informarvi esaurientemente sull’intervento. Una settimana prima ed una settimana dopo l’intervento è necessario evitare di assumere farmaci che riducano la viscosità del sangue (consultate il vostro medico di fiducia). Digiuno assoluto almeno sei ore prima dell’intervento.

Che cosa accade dopo l’intervento di rimozione dei tatuaggi e delle cicatrici?

Il drenaggio, se presente, sarà rimosso dopo 2 giorni, mentre i punti di sutura saranno rimossi dopo 1-2 settimane, a seconda della tecnica operativa e del tipo di sutura impiegata. Limitare al minimo i movimenti, per evitare che la ferita si apra. Nella regione interessata dall’intervento appariranno ecchimosi, ematomi, tumefazioni ed una certa tensione dei tessuti, segni che scompariranno del tutto in qualche giorno.

Risultati dopo l’intervento di rimozione dei tatuaggi e delle cicatrici per donne

Quali risultati attendersi dall’intervento di rimozione delle cicatrici?

L’intervento chirurgico produrrà un miglioramento funzionale ed estetico. Esiste la possibilità che la cicatrice non scompaia del tutto, ma sarà certamente molto meno evidente di prima.

Quali sono i rischi dell’intervento di rimozione delle cicatrici?

Come per qualsiasi intervento chirurgico, esistono dei rischi specifici sui quali sarete ampiamente informati durante il colloquio con lo specialista.

  • Durata dell’operazione: -
  • Degenza in clinica: 1-2 giorni
  • Visita di controllo e partenza: 5 - 7 giorni
  • Osservazioni:

Scegli il intervento estetico

Lifting del viso

Lifting del viso

Lifting del viso Lifting frontale e sopracciglia Blefaroplastica Rinoplastica Aumento delle labbra Mastoplastica additiva Mastoplastica riduttiva Mastopessi Liposuzione Addominoplastica

Alloggio gratuito

Abbiamo assicurato l'alloggio gratuito per i nostri pazienti dall'Italia nei nostri appartamenti di lusso.

Trasporto organizzato

Per i nostri pazienti organizziamo il viaggio con il pullman da 20 citta' italiane.

Invia una richiesta


Nome:*

Cognome:*

Eta:

Localita:

Telefono:*

E-mail:

Messaggio:*

Fotografia o qualche altro allegato: